Viaggi di nozze 2021: mete e idee per la luna di miele

4 agosto 2020

La pandemia di Covid-19 ha messo un freno all'intera economia mondiale e tra i settori più colpiti, c'è senza dubbio anche quello del turismo.

Quando la diffusione del virus ha portato ogni Paese a chiudere i propri confini, migliaia di matrimoni sono stati rimandati così come altrettanti viaggi tra cui quelli di nozze.

Dall'inizio della pandemia sono trascorsi solo pochi mesi e la situazione non è del tutto cambiata ma un timido miglioramento, sta facendo tornare a sognare i futuri sposi che desiderano un matrimonio di destinazione o un'indimenticabile luna di miele all'estero.

Scopriamo come prepararci a ripartire e quali saranno le mete da non perdere per i viaggi di nozze 2021!

COM'È CAMBIATO VIAGGIARE

Se da una parte il Covid-19 ha cambiato le abitudini di tutti noi scoraggiando il nostro desiderio di viaggiare, dall'altra ogni Stato ha preso tutte le misure necessarie per limitare e controllare al meglio la diffusione del virus. E' così che pian piano ci stiamo adattando a vivere una nuova realtà e viaggiare sta tornando a essere di nuovo possibile, ma la domanda sorge spontanea: a quali condizioni?

A incoraggiare le prenotazioni di coloro che desiderano fare un viaggio nei prossimi mesi o nel prossimo anno nonostante la pandemia, c'è una maggiore flessibilità da parte dell'intero settore del turismo per quanto riguardi i termini e condizioni di cancellazione o di cambio data. I futuri sposi possono quindi iniziare a programmare il loro viaggio di nozze 2021 e, che si tratti di una luna di miele o di qualsiasi altro tipo di viaggio, è possibile optare per un'assicurazione di viaggio, come quella fornita da Tuttaltromo(n)do, agenzia viaggi online specializzata in Sud America, che vi rimborserà nel caso in cui vi venisse negato l'imbarco per una temperatura corporea oltre il limite consentito o che coprirà le spese extra qualora vi venisse richiesto un breve periodo di auto isolamento all'arrivo nel Paese di destinazione.

Le misure di contenimento del virus le ritroviamo anche nei luoghi maggiormente frequentati dai viaggiatori tra cui aeroporti, strutture ricettive e attrazioni turistiche in primis: mascherine, disinfettanti, divisori in plexiglass, distanziamento sociale e sanificazione vengono integrati dai controlli della temperatura corporea all'imbarco di aerei o navi da crociera. Allo stesso tempo sono diversi i Paesi che, pur avendo riaperto i confini, consentono l'ingresso solo a chi presenta un certificato Covid-19 negativo (effettuato tre giorni prima) o a chi si sottopone al tampone rinofaringeo all'arrivo e s'isola in attesa del risultato.


Nell'attuale fase in cui sono ancora in essere le restrizioni agli spostamenti tra un Paese e l'altro, vengono preferite le mete nazionali raggiungibili in auto e i soggiorni presso proprietà private anziché in affollati hotel. Tuttavia i professionisti del settore sono d'accordo nell'affermare che la riapertura dei confini dei Paesi e l'esistenza di sistemi di protezione efficienti, daranno di nuovo fiducia alle persone che ricominceranno a viaggiare anche all'estero. Basti pensare che, nel mondo, le ricerche sul web relative alle "vacanze del 2021" sono aumentate del 125% dalla fine di marzo: un chiaro segnale di quanto sia forte il desiderio di tornare a viaggiare non appena il peggio sarà passato.

In attesa di un vaccino efficace al Covid-19, si prevedono ancora tempi incerti e affidarsi agli agenti di viaggio sembra essere tornata la soluzione migliore per ricevere garanzie e assistenza nel minor tempo senza rischiare di perdere la vacanza tanto sognata.

Diamo ora uno sguardo alle mete più cercate per tornare a viaggiare nel 2021, in cui magari vivere un emozionante destination wedding o una romantica luna di miele!

EUROPA

Tra le mete preferite abbiamo l'Europa meridionale e quella sud-orientale caratterizzate da paesaggi con estese colline e spiagge dorate e un clima mediterraneo, per lo più mite, durante tutto l'anno. Nonostante i Paesi europei baciati dal sole siano stati tra i primi maggiormente colpiti dalla pandemia, il desiderio di esplorare queste destinazioni non si è di certo spento:

mete-viaggi-di-nozze-2021-italia-spagna-grecia-luna-di-miele


  • Italia: il Bel Paese, famoso per il suo patrimonio artistico-culturale, registra ogni anno milioni di turisti attratti dalla storia, dai monumenti simbolo e dalle preziose opere d'arte conservate nei musei. Anche le bellezze paesaggistiche incantano, immerse nella natura: dal lago di Como passando per la Liguria, la Toscana, la costiera amalfitana fino ad arrivare nelle calde isole della Sicilia e Sardegna, sono tra le destinazioni preferite dagli stranieri che scelgono l'Italia anche per i loro matrimoni di destinazione o viaggi di nozze;

  • Spagna: estesa per gran parte della penisola iberica, questa terra vanta opere architettoniche e scenari naturali da visitare almeno una volta nella vita. La regione dell'Andalusia è la più tipica ed estesa, consigliata a chi vuole toccare con mano le antiche tradizioni spagnole insieme alle prelibatezze culinarie locali. Il clima è particolarmente mite durante l'anno lungo le coste meridionali e nelle isole Baleari bagnate dal mar Mediterraneo così come nelle isole Canarie situate nell'oceano Atlantico;

  • Grecia: tra le mete europee più soleggiate, non può mancare la patria della filosofia nella penisola balcanica. Potremmo definire questo Paese come la destinazione perfetta per chi sogna una calda vacanza tra aprile e ottobre, durante la quale combinare cultura, divertimento e relax. Oltre all'antica acropoli della capitale Atene, troviamo più di 200 isole abitate e visitabili ma quelle più turistiche a detenere il primato di visitatori, sono senza dubbio Santorini, Corfù e Mykonos assieme alla celebre Zante.

AMERICA

L'America è tra le destinazioni più richieste per il prossimo anno nonostante i confini della maggior parte degli Stati siano ancora off-limits a causa del Covid-19. Chi visita il nuovo continente per la prima volta, non si accontenta di visitare un solo Paese e tra gli itinerari scelti per vivere a pieno un'esperienza indimenticabile, ce ne sono alcuni particolarmente richiesti soprattutto per i viaggi di nozze 2021:

honeymoons-2021-america-destinations-ideas


  • Stati Uniti e Aruba: si tratta di un itinerario fattibile tutto l'anno ma la temperatura migliore la troviamo da aprile a ottobre. La prima tappa obbligatoria è New York, si procede dunque verso le cascate del Niagara e Washington D.C. per poi volare verso Los Angeles e raggiungere i suggestivi scenari del Grand Canyon e della Monument Valley. Il tour si conclude con la stravagante Las Vegas e la caotica San Francisco; per i più avventurosi che vogliono visitare gli Stati Uniti alla guida, è senza dubbio interessante l'opzione del coast to coast in camper. Dopo questo frenetico tour, si vola verso le isole dei Caraibi per un po' di relax: Aruba è una delle più amate per il suo splendore, i suoi luoghi d'interesse e la presenza di servizi funzionali. Sulle bianche rive bagnate dall'oceano, ci si può rilassare e dedicare ad attività acquatiche come lo snorkeling o il windsurf senza dimenticare le escursioni su fuoristrada all'interno dell'isola e la movida notturna a Palm Beach ed Eagle Beach;

  • Perù e Messico: se desiderate un viaggio di nozze in Perù o in Messico, potete trovare il giusto compromesso visitandoli insieme con un unico itinerario! Si tratta di due località turistiche entrambe esplorabili da maggio a settembre poiché accomunate da un clima per lo più tropicale ma poco piovoso in questo periodo dell'anno. La vacanza in Perù inizia dalla capitale Lima, dove l'architettura moderna si fonde con quella antica. Si continua poi verso la valle sacra degli Incas fino ad arrivare alle famose rovine di Machu Picchu, luogo simbolo del Perù e poi proseguire verso sud per raggiungere il deserto di Nazca. Si parte poi per il Messico, la destinazione ideale per trascorrere una vacanza di non solo mare e sole: la storia e siti archeologici, come Chichen Itza, dedicati alla civiltà Maya, incantano tanto quanto le spiagge di Cancun o di Acapulco insieme al centro storico di Città del Messico;

  • Argentina e Brasile: il Sud America offre molteplici scenari e chi visita questi due Paesi, scopre un affascinante territorio ricco di contrasti e con clima temperato ottimale per essere visitato da ottobre a marzo. Buenos Aires è la prima tappa da non perdere: una metropoli dinamica che a tratti ricorda l'Europa. Si prosegue lungo la rigogliosa e sconfinata pampa per arrivare alla fredda Patagonia dove ammirare il gigantesco ghiacciaio Perito Moreno e concludere nell'estremo sud, nell'arcipelago della Terra del Fuoco. Il viaggio può poi proseguire in Brasile per lasciarsi conquistare dalle principali mete come le vivaci Rio de Janeiro e San Paolo. La spiaggia Porto de Galinhas insieme a quella di Copacabana, così come le principali attrazioni turistiche e paesaggistiche contano milioni di turisti ogni anno.

ASIA

Malgrado la pandemia sia partita proprio dal continente asiatico, ci sono mete orientali e medio orientali che resteranno un must anche per il 2021. Che stiate programmando una luna di miele o semplicemente una vacanza di piacere, ecco quali mete vi avvolgeranno in una magica atmosfera che conserverete tra i vostri ricordi più belli:

mete-idee-viaggi-di-nozze-2021-emirati-arabi-maldive-bali-luna-di-miele


  • Maldive: l'arcipelago delle Maldive, situato nell'Asia Meridionale, è formato da più di mille isole raggruppate in 26 atolli e visitabili nella stagione secca da dicembre ad aprile. La capitale Malé, molto popolosa, è il centro politico ed economico dell'arcipelago in quanto ben collegata con gran parte degli atolli come North Malé, South Malé e Ari. Essi non a caso, registrano il maggior numero di turisti che possono entrare in contatto con usi e costumi della popolazione locale. Meno visitate sono gli atolli settentrionali più lontani dalla capitale, come Noonu, ma preferiti da chi desidera intimità in resort di lusso per un perfetto viaggio con la propria metà. Ad accomunare le isole delle Maldive sono le spiagge paradisiache e le acque incontaminate in cui fare immersioni alla scoperta della barriera corallina o escursioni sulle diverse isole raggiungibili in barca;

  • Bali: l'isola indonesiana è la destinazione scelta da chi desidera un'esperienza di viaggio a contatto con la natura e con la propria spiritualità. Tra le verdi foreste e risaie del territorio, sorgono cascate e templi sacri indù come i suggestivi Pura Ulun Danu Bratan e Pura Penataran Agung Lempuyang. Particolarmente apprezzato, è il villaggio di Ubud dove arte e cultura si fondono con centri benessere in cui è anche possibile praticare yoga: una tappa da non perdere per ricaricare corpo e mente! Bali vanta anche diverse spiagge bagnate da onde particolarmente apprezzate dai surfisti: Kuta Beach e Seminyak Beach sono senza dubbio le più turistiche e festaiole del posto. Il periodo migliore per visitare l'isola è da giugno a settembre quando, nonostante il clima tropicale, le piogge scarseggiano;

  • Emirati Arabi Uniti: bagnati dal Golfo Persico, gli Emirati Arabi Uniti sono la perla della penisola arabica, perfetti da visitare da novembre ad aprile. Ogni anno Dubai è la tappa principale di milioni di turisti affascinati dal lusso e dalla versatilità di questa moderna metropoli. Il Burj Khalifa e il Burj Al Arab sono le attrazioni più famose, seguite dal centro commerciale più grande del mondo, il Dubai Mall. Da non perdere l'Aquaventure e il Dolphin Bay per un tenero incontro ravvicinato con i delfini o le spiagge più belle di JBR, Umm Suqeim Beach e Jumeirah Beach Park. Infine vale la pena vivere la spericolata esperienza di attraversare le dune del deserto a bordo di un 4x4 per vivere un magico safari al tramonto. A più di cento km di distanza da Dubai, c'è la capitale Abu Dhabi, dove troviamo la meravigliosa Gran Moschea dello Sceicco Zayed insieme ad altri luoghi d'interesse tra cui il museo Louvre di Abu Dhabi, l'Emirates Palace di fronte le Etihad Towers e il circuito di Yas Marina.


Prima che il turismo torni a essere quello che era, ci vorranno sicuramente mesi ma adattandoci a questa nuova realtà in cui daremo priorità alla sicurezza della nostra salute, tornare a viaggiare sarà di nuovo possibile.